Le filiere del valore aggiunto a livello regionale danno buona prova nella crisi, oltre a creare ricadute sostenibili

07. Maggio 2020

Vi sono molti motivi validi a favore dell'impiego di legname locale, tra cui le brevi distanze di trasporto e la garanzia di posti di lavoro nella regione. I nostri boschi beneficiano inoltre di una gestione competente a tutti i livelli e immagazzinano CO2; questi sono solo alcuni tra gli argomenti a sostegno del Legno Svizzero. Dall'inizio della crisi da coronavirus, che ci ha colti di sorpresa e impreparati, si è dimostrato che in tempi difficili proprio le filiere del valore aggiunto a livello regionale funzionano in modo ottimale. Il prodotto locale è stato il più richiesto e il più affidabile; come ovviamente dev’ essere.

La siccità, le temperature sopra la media, venti persistenti e tempeste mettono a dura prova i nostri boschi. Una conseguenza drammatica è costituita da una massiccia diffusione di parassiti che ha prodotto un eccesso di domanda del tondame svizzero. In questo contesto ci permettiamo di rivolgervi un’esortazione: costruite con il Legno Svizzero, aiutando in questo modo le nostre foreste.

La Lignum e il proprio settore Marketing Legno Svizzero si impegnano a favore di un impiego sostenibile del legno di provenienza regionale. Vi sono numerosi e ottimi esempi che attestano la validità di utilizzare il Legno Svizzero raccolto nel bosco dietro casa; sul nostro sito Internet ne potrete ammirare alcuni.

Gli allentamenti del Consiglio Federale nel gestire la pandemia, aprono nuove prospettive. Approfittate anche voi di questa opportunità per realizzare nel vostro Comune degli edifici con l'impiego di Legno Svizzero. Committenti e progettisti, noi vi accompagneremo volentieri in questa direzione!


Cosa stai cercando?