«Costruiamo in modo adatto alle generazioni future, con particolare attenzione per la salute e la protezione del clima.»
«Costruiamo in modo adatto alle generazioni future, con particolare attenzione per la salute e la protezione del clima.»
«So da dove provengono gli alberi. I miei collaboratori provvedono alla qualità e l'economia locale ne beneficia.»
«Di certo, il Legno Svizzero non richiede lunghi trasporti. Ci sono dunque meno autocarri sulle strade.»
«Abbiamo una delle leggi forestali più severe al mondo. Non si abbattono mai più alberi di quanti ne ricrescono!»
«L'abbattimento crea spazio per il novellame. Una cura oculata del bosco è possibile solo grazie alla vendita del legname.»

Marchio d'origine Legno Svizzero

 

Tutto il legname proveniente dai nostri boschi e trasformato in Svizzera può portare il marchio d'origine Legno Svizzero. Il marchio rosso fa da passaporto svizzero per una delle poche materie prime che si estraggono nel nostro Paese. Si trova sul prodotto e sulle fatture, oltre che sulle offerte.

Nel caso che un prodotto è composto di legni diversi, la quota di legno proveniente dalla Svizzera deve essere almeno l'80%. Il restante 20% deve provenire da Paesi o regioni con condizioni di produzione equivalenti. Il regolamento del marchio (in lingua tedesca) fornisce informazioni in merito ai requisiti specifici per vari prodotti, in conformità alle prescrizioni normative in merito all'uso della designazione «Svizzera».

Il marchio d'origine è impiegato in tutta la catena del legno: dall'azienda forestale fino alla vendita al dettaglio, passando per la segheria e il falegname.

Per quale motivo va prestata attenzione all'origine svizzera, non è sufficiente un marchio ecologico come FSC o PEFC?

I marchi ecologici dichiarano che il legno proviene da un'economia forestale controllata e sostenibile, ma non dimostrano la provenienza della materia prima. Gli standard corrispondenti variano però da un Paese all'altro. In virtù delle leggi, il legno svizzero soddisfa gli standard più elevati: è prodotto nel rispetto dell'ambiente e non comporta lunghi trasporti. Un vero e proprio valore aggiunto ecologico!

Chi si beneficia economicamente acquistando prodotti con marchio d'origine?

Si contribuisce a rafforzare l'economia forestale indigena, pregiudicata dalla forza del franco, poiché la produzione della materia prima Legno non può essere dislocata all'estero. Scegliendo il Legno Svizzero, si sostiene la concorrenzialità di tutta l'economia del legno, assicurando i posti di lavoro.

Che fare se il prodotto desiderato non è disponibile con il «marchio d'origine Legno Svizzero»?

Entrate in azione e dimostrate il vostro interesse di consumatore riguardo alla provenienza del legno. Dite al falegname, al segantino o al commerciante di legname che vorreste un prodotto di legno svizzero. Preferibilmente della regione! Avete buoni motivi per farlo, per esempio: ecologia, produzione sostenibile, qualità, protezione del clima, posti di lavoro nella regione.

Ci sono controlli per il «marchio d'origine Legno svizzero»?

Il marchio d'origine punta anzitutto sul senso di responsabilità dei fornitori, poiché ci si conosce e si perseguono gli stessi obiettivi. La Lignum verifica l'impiego del marchio con controlli a campione. Dall‘autunno 2016 si svolgono inoltre controlli indipendenti da parte di terzi, alfine di mantenere l’affidabilità e la trasparenza del marchio.

Quali vantaggi presenta l'acquisto di legname che porta il marchio d'origine?

A dire il vero, esternamente il legno svizzero non ha un aspetto migliore, implica però dei valori incomparabili. Conferisce infatti la certezza che il prodotto che avete in mano o il legno della vostra casa non ha generato lunghi trasporti, in modo da economizzare energia. Partecipate quindi a un ciclo economico regionale, dove i professionisti hanno trasformato con cura la materia prima in un prodotto di qualità. Sapete inoltre da dove viene: dal bosco svizzero, che si mantiene vigoroso e stabile grazie all'utilizzazione del legname.

Vorreste dotarvi anche voi del marchio?

Come azienda di lavorazione del legno, intendete informare i clienti a colpo sicuro sul fatto che offrite prodotti svizzeri di qualità. Allora lanciate un segnale: annunciatevi presso Lignum, saremo lieti di aiutarvi! Un'azienda può richiedere il «marchio d'origine Legno svizzero» per l'intera produzione o per singole linee di prodotti. Esso può pure contrassegnare interi oggetti, come case unifamiliari, case plurifamiliari, stabili amministrativi oppure anche ponti.

L'elenco delle aziende già iscritte, il regolamento, la domanda d'ammissione, la documentazione tecnica e altro si trovano (in tedesco e francese) direttamente presso Lignum.
Altre informazioni: Danilo Piccioli, federlegno.ch, tel. +41 91 946 42 12.